Ipnosi e Regressione Visualizza ingrandito

Ipnosi e Regressione

Nuovo prodotto

“Il nostro viaggio spirituale segue un sentiero che è dentro di noi, ed è unico. Saggi Maestri possono indicarci la via, ma solo noi possiamo compiere il viaggio. Procediamo secondo il nostro passo e non ci sono tabelle di marcia o una scadenza per raggiungere l’Illuminazione.

Maggiori dettagli

90,00 € tasse incl.

Dettagli

"Fare una regressione a eventi significativi della fanciullezza, dell’infanzia o persino delle vite precedenti può portare grande sollievo e beneficio nel presente. Talvolta i sintomi possono essere eliminati anche attraverso il semplice ricordo.
I ricordi possono portare alla comprensione e questa spesso conduce alla guarigione".

Cosa avviene durante una seduta

Guidati in uno stato di rilassamento profondo, effettuiamo una regressione alla nostra infanzia, riviviamo in modo cosciente gli eventi che ci hanno traumatizzato, quelli che ancora oggi ci limitano e ci disturbano; durante questo ‘viaggio’ abbiamo l’opportunità di liberare le emozioni bloccate e sciogliere le nostre paure e le nostre fobie. Nel caso in cui i traumi appartengano ad un passato remoto, abbiamo l'opportunità, grazie alla regressione, di rivivere anche le precedenti incarnazioni, sbloccare le emozioni e sciogliere i traumi, poter integrare così gli eventi nella nostra coscienza ed attivare la guarigione del nostro Bambino Interiore (l'Io inconscio).
L’inconscio, è infatti, come un bambino e come tale si comporta; è una parte di noi, del nostro sistema emotivo che è rimasta bloccata in uno o più episodi del passato e non è riuscito a superare. Noi viviamo molte età, comprese tra i sei mesi e i tredici anni, dopo questo, ripetiamo uno schema emotivo pre impostato.
Da quando abbiamo iniziato a percepire le nostre prime emozioni, fino al tredicesimo anno d’età, abbiamo accumulato una serie di blocchi e di modalità di risposta alle esperienze emotive. Il modo di affrontare quelle emozioni, ha determinato in noi il comportamento ed il carattere attuale.
Se ci siamo bloccati nell’emozione dell’abbandono all’età di tre anni perché mamma è andata a fare le spese e in quel momento volevamo che restasse con noi, solo perché non abbiamo compreso l’esigenza del momento; da quel momento in poi noi vivremo quella determinata emozione sulla base di quel momento ben preciso, cioè a tre anni.

Se a dieci anni nostro padre ci ha sgridato dicendoci che siamo degli incapaci perché non sapevamo fare una cosa; può essere anche che dopo quelle sgridate noi abbiamo forzatamente imparato a fare quelle cose ma, l’emozione della stima di sé è andata sotto i piedi, da quel momento in poi vivremo sempre con l’autostima penalizzata dalla paura di non riuscire, faremo sempre le cose con paura, perché dobbiamo farle e non con il piacere di farle. Con questo limite vivremo sempre bloccati all’età di dieci anni.
Ancora un altro esempio: se a quindici anni abbiamo avuto il nostro primo dispiacere amoroso, grazie al dolore e al senso d’impotenza imprimeremo in noi l’emozione del fallimento, questa emozione c’è la porteremo in ogni futuro rapporto d’Amore, lo vivremo sempre sotto l’influenza di quella emozione, sempre con la paura di ripeterla, rifiutando o rifuggendo tutte le future esperienze amorose.
Il nostro compito è di individuare i blocchi e di scioglierli, permettendoci così di vivere pienamente e serenamente, come bambini alla prima esperienza, senza traumi e ricordi sgradevoli e limitanti 'come se fosse il primo giorno e l’ultimo della nostra Vita.’ In questo modo possiamo avere nuovamente fiducia nella Vita ed entrare finalmente in Armonia con noi stessi e con tutto il Creato, sentendoci costantemente nel momento giusto, nel posto giusto, facendo la cosa giusta.
C'è lo meritiamo e lo meritano tutti i nostri cari.

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Ipnosi e Regressione

Ipnosi e Regressione

“Il nostro viaggio spirituale segue un sentiero che è dentro di noi, ed è unico. Saggi Maestri possono indicarci la via, ma solo noi possiamo compiere il viaggio. Procediamo secondo il nostro passo e non ci sono tabelle di marcia o una scadenza per raggiungere l’Illuminazione.